accettare

accettare
ac·cet·tà·re
v.tr. (io accètto) FO
1. ricevere, spec. volentieri, ciò che è offerto: accettare un regalo | accogliere le proposte altrui: accettare un consiglio, un invito; anche ass.: la proposta non mi piace ma devo accettare | accettare una sfida, acconsentirvi
Sinonimi: accogliere, gradire | approvare.
Contrari: offrire, respingere, 1rifiutare | bocciare, declinare, disapprovare, 1scartare.
2. estens., ammettere, ricevere: accettare qcn. in un gruppo, in un'associazione, accettare qcn. come socio, non si accettano assegni
Sinonimi: accogliere, prendere, ricevere.
Contrari: allontanare, escludere, respingere, 1rifiutare, 1scartare.
3. sopportare, sostenere: accettare un sacrificio, un inconveniente, un torto
Sinonimi: sostenere, tollerare.
Contrari: reagire.
4. riconoscere, ammettere serenamente: accettare i propri limiti, errori, difetti
Sinonimi: ammettere.
Contrari: disconoscere.
5. TS dir. compiere un atto di accettazione: accettare una cambiale
\
DATA: av. 1313.
ETIMO: dal lat. accĕptāre, freq. di accipĕre.

Dizionario Italiano.

См. также в других словарях:

  • accettare — v. tr. [dal lat. acceptare, frequent. di accipĕre ricevere ] (io accètto, ecc.) 1. a. [consentire a ricevere un dono, una ricompensa e sim.: a. un presente ] ▶◀ prendere, [con piacere] gradire. ◀▶ respingere, rifiutare, rigettare, (scherz.)… …   Enciclopedia Italiana

  • accettare — {{hw}}{{accettare}}{{/hw}}v. tr.  (io accetto ) 1 Ricevere di buon grado ciò che viene offerto: accettare un regalo | Accettare una battaglia, una sfida, una scommessa, acconsentirvi | (est.) Accogliere, detto di persona: accettare qlcu. come… …   Enciclopedia di italiano

  • accettare — v. tr. 1. ricevere, gradire, volere, accogliere □ (una persona) ammettere, adottare □ (una carica, un impegno, un onere, ecc.) assumere, prendere, accollarsi, sobbarcarsi □ (l autorità di qualcuno, ecc.) riconoscere; chinarsi, inchinarsi CONTR.… …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • acchiddè — accettare con volontà e rispetto …   Dizionario Materano

  • accìttè — accettare, dire di sì, annuire, approvare …   Dizionario Materano

  • accettazione — /atʃ:et:a tsjone/ s.f. [dal lat. tardo acceptatio onis ] (con la prep. di ). 1. a. [l accettare un dono e sim.] ▶◀ accoglimento, [con piacere] gradimento. ◀▶ rifiuto. b. (estens.) [l accettare qualcuno] ▶◀ accoglimento, ammissione. ◀▶ rif …   Enciclopedia Italiana

  • riconoscere — ri·co·nó·sce·re v.tr. (io riconósco) FO 1. identificare, individuare qcn. o qcs. che già si conosce: ti ho riconosciuto fra la folla, riconosco la sua grafia | iperb., con rif. a persone profondamente mutate fisicamente o nel comportamento, in… …   Dizionario italiano

  • tollerare — tol·le·rà·re v.tr. (io tòllero) AU 1. accettare con pazienza cose o situazioni spiacevoli o dolorose: non poter tollerare una simile ingiustizia | ammettere la presenza, la compagnia di qcn. poco gradito: è troppo arrogante, non lo tollero più… …   Dizionario italiano

  • sopportare — [lat. supportare trasportare, sostenere , der. di portare col pref. sub sotto ; il sign. 3 nasce nel lat. crist.] (io soppòrto, ecc.). ■ v. tr. 1. [fungere da sostegno: questi pilastri sopportano l intera spinta della volta ] ▶◀ portare, reggere …   Enciclopedia Italiana

  • ammettere — am·mét·te·re v.tr. (io ammétto) FO 1. far entrare, lasciar entrare: ammettere alla presenza di qcn., ammettere in casa, in famiglia, ammettere in classe; accettare, accogliere in un gruppo, un associazione e sim.: ammettere in un organizzazione;… …   Dizionario italiano


Поделиться ссылкой на выделенное

Прямая ссылка:
Нажмите правой клавишей мыши и выберите «Копировать ссылку»